Edo Bertoglio

SNOOKY TATE
SNOOKY TATE
1979

shot 1979 / print 2001
silverplate gelatine print
on baryta paper

photo 45 x 45 cm
sheet 70 x 60 cm
KLAUS NOMI
KLAUS NOMI
1978

shot 1978 / print 2001
silverplate gelatine print
on baryta paper

photo 45 x 45 cm
sheet 60 x 50 cm

Edo Bertoglio

 Edo Bertoglio (Lugano, 1951) è un fotografo e regista svizzero naturalizzato italiano. Dopo il diploma in regia e montaggio presso il "Conservatoire Libre du Cinéma Français “ (Parigi 1975) si trasferisce prima a Londra e nel 1976 a New York, dove rimane per quattordici anni. Lavora come fotografo per diverse riviste  americane, giapponesi, francesi e italiane di moda, arte e costume. Collabora regolarmente alla rivista “Andy Warhol's Interview” dal 78 all'82.
Nel 1981 dirige "Downtown 81". Il film racconta una giornata nella vita del giovane  artista Jean Michel Basquiat, allora  sconosciuto e rappresenta uno spaccato della vivace comunità artistica newyorchese dei primi anni '80. Portato a termine nel 1999 dopo varie vicissitudini, viene selezionato al Festival di Cannes nel 2000 nella sezione "Quinzaine des Réalisateurs".
Nel 2005 termina il suo secondo film, “Face Addict” presentato con successo al 58° Festival Internazionale del film di Locarno. E’ la storia della comunità artistica della New York di fine anni 70 - inizio anni 80, conosciuta con il nome di "Downtown Scene", un percorso alla riscoperta di New York 20 anni dopo - attraverso i protagonisti della scena musicale e delle arti visive.
Attualmente produce e dirige documentari per la televisione e il cinema, come pure progetti fotografici.

 

 Edo Bertoglio (Lugano, 1951) is a Swiss photographer and film director, become a naturalized citizen of Italy. After graduating in direction and editing at the “Conservatoire Libre du Cinéma Français” (Paris 1975), he moved to London and to New York in 1976, where he lived for fourteen years. He worked as a photographer for many Americans, Japanese, French and Italian magazines, specialized in fashion, art and costume. He regularly collaborated with the “Andy Warhol’s Interview” magazine from 1978 to 1982.
In 1981 he directed “Downtown 81”. The movie shows a typical day of the young artist Jean Michel Basquiat, at the time unknown, and gives a view of the active artistic community of New York. Finished in 1999 after some vicissitudes, it was chosen at the Cannes Festival in 2000 in the section “Quinzaine des Realisateurs”.
In 2005 he completed his second movie, “Face Addict” successfully presented at the 58° International Movie Festival of Locarno. It’s about the story of the artistic community of New York in the late seventies – early eighties, known as “Downtown Scene”, a journey into the discovery of New York 20 years later - through the protagonists of the musical and visual arts’ scene.
He’s currently producing and directing TV and cinema’s documentaries, as well as photographic projects.